SINOSSI

A Roma, adiacente a San Pietro si erge un Palazzo. Come in una corte rinascimentale il proprietario, un aristocratico decaduto, offre un asilo alle vessazioni della realtà: affitti gratuiti agli amici.
Il Palazzo diventa così il luogo privilegiato dove realizzare i propri desideri. Solo che qui, gli ospiti che hanno goduto della sua protezione, non ne sono più usciti.

 

LA REGISTA

Federica Di Giacomo, è laureata in Antropologia a Firenze. Con il film Liberami ha vinto nel 2016 il Premio Orizzonti come Miglior Film alla Mostra del Cinema di Venezia 2016, il Premio Solinas Documentario per il Cinema, Miglior documentario al Festival di Madrid e il Doc It Award. Il film è stato in cinquina come Miglior Documentario per i Nastri d’argento, i David di Donatello e gli Euroepean Film Award (EFA). Tra i suoi lavori precedenti Il lato grottesco della vita (2006), premiato al Torino Film Festival (Premio Cipputi e Premio Avanti) e Housing (2009), presentato al Festival del Film Locarno, CPH Rotterdam, HotDocs Toronto, Thessaloniki film festival.


CREDITS

Regia: Federica Di Giacomo
Soggetto: Federica di Giacomo, Andrea Sanguigni
D.o.p.: Clarissa Cappellani
Montaggio: Edoardo Morabito
Sound: Danilo Romancino
Production: Dugong Films (IT), Agat Films (FRA)